Archivio tag: municipali

Elezioni municipali francesi 2014/ primo turno

    il FN di Marine Le Pen avanza molto rispetto all’ultimo turno. La leader del FN annuncia la fine del duopolio PS-UMP. Il FN ha conquistato una città al primo turno e si presenta in oltre 200 città al ballottaggio.
    La sinistra arretra considerevolmente. Il malessere e l’insoddisfazione verso il governo di Hollande si manifestano concretamente in questa votazione locale.
    L’astensionismo aumenta: é intorno al 35%. Molte persone si dichiarano orgogliose di non esser andate a votare, rimangono interessate alla politica ma non sono soddisfatte dei contenuti, delle persone ma soprattutto delle azioni intreprese e dei progetti proposti negli ultimi anni. Da notare che la percentuale non si calcola sugli aventi diritto ma su coloro che sono registrati alle liste elettorali: 44 milioni di elettori potenziali.
    La voce comune che si ascolta da sinistra è un appello corale agli astenuti per scacciare lo spettro dell’estrame destra. Come se avessero dato per scontato che tutti gli astenuti fossero di sinistra o come se i voti che mancano sono solo quelli degli elettori assenti. Per ora, nessuno pubblicamente si pone il problema che molti elettori non li votano più e siano andati verso la destra. Praticamente nei suoi comunicati, il PS si propone come “male minore” rispetto alla destra che avanza.
    FN e UMP, per ora, non si accordano su un supporto reciproco al secondo turno. Non si escludono rare eccezioni da valutare caso per caso.
    La poltrona di Parigi non è affatto decisa. La gauche è avanti nei due quartieri decisivi (più popolosi) ma nel conto complessivo l’UMP è avanti di un punto secondo le proiezioni. Unica certezza: si fa sempre più vicino un sindaco donna.
    Complessivamente il 46%dei voti va alla destra, il 37% alla sinistra