Archivio tag: Bindi

#assembleaPd

Ho seguito buona parte della diretta video dell’assemblea del PD di oggi a Roma.
Ovviamente l’ho seguita anche via twitter con l’hashtag #assembleapd ed ecco le impressioni che mi rimagono:
  • Il numero di volte che ho sentito “abbiamo mandato a casa Berlusconi” descrive parte del distacco della realtà che si vive in questo partito in questo momento.
  • Il conteggio manuale dei voti fa tanto circolo arci ma non di certo partito riformista. E quel passaggio con tutti i votanti con le mani in alto e la durata stessa dei conteggi è un’immagine che non mi lascerà facilmente. Infine l’audio del presidente Bindi sembra più che altro ricordare come si gioca a battaglia navale (“F37,H40…”). E credo che non abbandonerà non solamente il sottoscritto considerando che non dovrei esser stato l’unico a guardare la diretta, soprattutto perché #assembleapd è stato in cima ai twitter trend per buona parte della giornata
  • La conduzione della seduta da parte del presidente (sempre Rosi Bindi) era piena di sufficienza e si adattava più ad una sagra paesana che ad un’assemblea di partito.
Per il resto credo veramente che il PD abbia fatto uno sforzo di una certa importanza aprendosi eccezionalmente a queste nuove primarie non previste dallo statuto. Rimane un partito che sulla carta dovrebbe essere migliore di come poi si rivela, pur rimanendo l’unico che prova a fare delle votazioni primarie abbastanza serie.

Nonostante tutto la differenza tra vecchio e nuovo è sempre più marcata e anche se non porterà ad una frattura dichiarata, sicuramente traspare delle azioni che le differenze al suo interno presenti. Sperando, al solito, che possano esser una forza e non una debolezza.

Menzione d’onore per Fassino che ha fatto il discorso migliore di tutta la giornata.

E passo falso di Renzi, grande assente, che avrebbe dovuto essere presente in questo momento.