Archivio mensile:aprile 2005

Sopravvivenza urbana

Atac - Roma - Biglietteria automaticaComunicazione di servizio: Se ti trovi a Roma, zona Policlinico e devi prendere la metro di corsa, non confidare nelle emettitrici di biglietti automatici. In ognuna vige un suo regolamento interno. Quando va bene non funzionano. Quando va peggio, molto peggio, impiegano 4 minuti per riconoscere la moneta inserita e altri 2 per stampare il biglietto. Ancora meglio se il responsabile atac della stazione, oramai rassegnato, aspetta con te come se fossi fuori dalla sala parto e decide di aiutare la macchina ‘in affanno’ a suon di colpettini ritmici su un lato. (E’ quella più vicino all’uscita di Viale Regina Margherita, direzione Policlinico, lato Blockbuster)
Se invece dovesse passare dalla stazione di Pontelungo, potrà ammirare come ognuna funzioni a suo modo. Questa ha bisogno di ‘carezze’ per dare i biglietti. Chi non legge l’italiano.. aspetta!